Visita guidata al Museo della Natura Morta a cura di Stefano Casciu, Direttore del Polo Museale della Toscana.
A seguire, breve intermezzo musicale ed inaugurazione della mostra  Natura Viva. Dipinti di Marco Chiarini.

Luogo: Villa Medicea di Poggio a Caiano
Ora: 11.30

La mostra è rimasta aperta dal 10 febbraio al 10 Marzo con gli orari di apertura della Villa Medicea.

INVITO MOSTRA CHIARINI,

DEPLIANT

L’inaugurazione della mostra, allestita nel Teatrino della Villa, ha visto la partecipazione di un pubblico numerosissimo. Erano presenti i figli e i nipoti di Marco e Françoise Chiarini, insieme a Jacqueline Pouncey, sorella di Françoise, giunta appositamente dall’Inghilterra.
Stefano Casciu, Direttore del Polo Museale della Toscana, ha guidato i visitatori al Museo della Natura Morta, ricordando come la sua realizzazione sia in gran parte dovuta agli studi di Marco Chiarini e al suo entusiasmo per questi capolavori.
A seguire, il saluto di Carlo Sisi e l’ascolto di alcuni brani musicali, fra i quali si segnala la Ciaccona in Sol minore per violino e basso continuo di Tommaso Antonio Vitali (1663-1745.), eseguita da Ladislau Petru Horvath accompagnato all’organo da James Gray:
La mattinata si è conclusa con un brindisi fra tutti i partecipanti 

Si ringrazia il Direttore Lorenzo Sbaraglio e tutto il personale della Villa per la disponibilità e l’aiuto prestato.

 

3 Commenti. Nuovo commento

  • Sono stata all’inaugurazione della mostra dedicata a Marco Chiarini in una bella giornata di sole. Atmosfera molto particolare allietata anche da un violino molto “evocativo”.

    Rispondi
  • ilaria guidi
    Aprile 6, 2019 6:32 am

    grazie grazie a Eugenio per la splendida documentazione fotografica ed audio della giornata …
    spero che così il ricordo di Marco e Francoise rimarrà nella MEMORIA VIVA degli APP.

    Rispondi
    • amicidipalazzopitti
      Aprile 6, 2019 1:43 pm

      Grazie, Ilaria, per il tuo commento. Eugenio è stato davvero bravo. Un bellissimo ricordo di una giornata splendida.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.